Banche VENETE PDF Stampa E-mail
Notizie - Ultime

http://noichecredevamonellabpvi.com/2017/06/28/comunicato-stampa-del-28-giugno-2017/


QUI SI STA METTENDO IN ATTO UN PIANO CRIMINOSO NEI CONFRONTI DI UNA NAZIONALE, PER SALVAGUARDARE GLI INTERESSI DI POCHI!!!

QUINDI FATELO PER VOI STESSI, I VOSTRI FIGLI E LE GENERAZIONI A VENIRE!!!

E NON PENSIATE DI DIRE "IO CHE CENTRO...???"!!!

CI SON RIUSCITI CON LE 4 BANCHE NEL 2015...CI STANNO RIUSCENDO IN QUESTI GIORNI CON "LE DUE VENETE"... FATEVI UNA DOMANDA...POTREBBE ESSERE LA VOSTRA, DI BANCA, A "SALTARE" LA PROSSIMA VOLTA? BEH, CREDETECI... NON È POI COSÌ IMPROBABILE!!!! Quindi È VOSTRO DOVERE VENIRE A SENTIRE COSA STIA SUCCEDENDO E INFORMARE QUANTI PENSANO INGENUAMENTE DI ESSERE AL SICURO!!!

PAROLA D'ORDINE???CONDIVIDETE CON CHIUNQUE!!!!!QUI IN GIOCO NON SONO SOLO I RISPARMI DI CENTINAIA DI MIGLIAIA DI PERSONE!!!

Un appello rivolto non solo a chi sia stato coinvolto nella vicenda, ma A TUTTI I CITTADINI!!!

CHIEDIAMO immediata sospensione del Decreto e un incontro con il Governo.
Per questo motivo, venerdì 30 giugno a Vicenza alle ore 20:00 in piazza dei Signori, abbiamo organizzato una manifestazione dal titolo “CRIMINE POPOLARI VENETE”.


Questo Decreto congelerà e invaliderà ogni causa presente e futura annullando diritti Costituzionali e norme del Codice Civile.


Con questo Decreto si svuotano 2 banche in difficoltà, Popolare di Vicenza e Veneto banca di tutto il capitale e l’attivo, impedendo ai cittadini che stavano facendo loro causa, di vedersi restituito il maltolto.
Un po’ di verità sul decreto del consiglio dei ministri sulle banche venete.


CONDIVIDETE CON CHIUNQUE E SE POTETE VENITE, ABBIAMO BISOGNO DI TUTTI VOI!!!!!